COSA SAPPIAMO SUL FUMO?

Il fumo di sigaretta è un aerosol micidiale di 4000 sostanze tossiche che danneggiano in modo spesso irreparabile la salute dei fumatori. Nonostante la conoscenza e la consapevolezza riguardo al fatto che il fumo della sigaretta faccia male, molti ancora iniziano o continuano a fumare ignorando le conseguenze per la propria salute. Solitamente quando parliamo dei danni che il fumo provoca pensiamo al tumore polmonare conseguenza tra le più gravi, ma ci sono altre patologie connesse a tale comportamento non meno importanti come le malattie circolatorie, della pelle, dei denti, dell’apparato digerente e dell’apparato respiratorio: difatti chi fuma danneggia in modo particolare proprio questo apparato, a partire dalle vie aree superiori sino ad arrivare ai polmoni. Non è necessario essere dei fumatori incalliti per avvertire i primi danni della sigaretta, dal momento che alcune componenti entrano in circolo nel corpo a partire da 15-30 minuti dopo il primo tiro ed è ormai risaputo che, nel momento in cui si smette di fumare, l’apparato respiratorio inizia a funzionare meglio, si avverte il recupero parziale o totale dell’olfatto e del gusto intorpiditi dall’utilizzo prolungato della sigaretta.

COSA DICE L’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ A RIGUARDO?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito il fumo una malattia vera e propria, una malattia del comportamento che crea dipendenza fisica quanto psicologica e costringe il fumatore a fumare anche nelle situazioni in cui ne è ancor più danneggiato (per esempio quando è malato) o ancora, in situazioni in cui è vietato (lavoro, luoghi pubblici). La dipendenza fisica è legata alla nicotina presente nella sigaretta che raggiunge il sistema nervoso centrale molto velocemente in 8-10 secondi, la dipendenza psicologica invece può essere ricondotta alla necessità del fumatore di trovare nella sigaretta un aiuto, un sostegno, per affrontare situazioni di stress, ansia, aggressività, solitudine, timidezza, imbarazzo, ma anche situazioni più semplici legate a sensazioni di piacere momentaneo. Un piacere che sparisce, appunto, quasi subito lasciando nella persona un’angoscia di privazione che presto lo porterà a voler fumare un’altra sigaretta, un piacere che è il comune denominatore di tutte le dipendenze e in sé nasconde una forte conflittualità: da una parte si accondiscende a questa momentanea sensazione di benessere, dall’altra si è consapevoli che il fumo sta danneggiando la propria salute. Pertanto, non si può definire piacere ciò che limita la libertà costringendo in schemi quotidiani obbligatori e assoggettando la capacità di giudizio e decisione a qualcosa da cui dipendere, la sigaretta nello specifico.

IN CHE MODO POSSIAMO ESSERTI D’AIUTO?

Rinunciare alla sigaretta non è facile ma sicuramente è possibile soprattutto avvalendosi di una rete di risorse presenti in un ambiente dedicato alla cura e al benessere come quello delle Terme che organizza percorsi per aiutare a smettere di fumare. Nelle Terme si trova l’ambiente ideale per considerare il fumatore nella sua globalità, offrendogli strumenti per la cura e il benessere psicofisico anche attraverso l’utilizzo dei bagni termali disintossicanti, delle cure inalatorie utili a stimolare le difese immunitarie e dei massaggi tonificanti e rilassanti.

Le Terme organizzano presso l’Albergo Palazzo degli incontri informativi di sensibilizzazione sul percorso Liberi dal Fumo che prevedono la presentazione dei corsi individuali e di gruppo per smettere di fumare. La partecipazione è gratuita, aperta a tutti e soprattutto a coloro che vogliono smettere di fumare o che hanno già provato senza ottenere risultati. L’ultimo incontro utile per questa stagione termale è previsto

Mercoledì 31 ottobre 2018

È necessario prenotare la propria presenza entro le ore 12.00 del giorno prima contattando la dott.ssa Loredana Galati al n. 320/6564175 o il dott. Antonio Nestola al nr. 330/329308.

TERME SANTA CESAREA SPA 
Via Roma, 40 Santa Cesaera Terme (Le)
Ufficio Amministrativi Tel. 0836 944070
Ufficio Prenotazioni Tel. 0836 944314